Un laboratorio della libera conoscenza ad Asti: facciamolo crescere!



Il progetto Open Lab Asti (OLA) è il frutto della collaborazione tra due realtà ben consolidate sul territorio astigiano: la Cooperativa Sociale NoProblem e l'Associazione Progetto Radis.
Progetto Radis è una associazione ormai storica di Asti che si occupa di Software Libero e Ricondizionamento di Computer Dismessi.
No Problem è una cooperativa sociale di tipo “B”, il cui obbiettivo è creare forme di occupazione e di reddito per le persone più “deboli” nel mercato del lavoro ...


Perchè OpenLab?


Open perchè usiamo ed useremo tecnologie aperte e libere, perchè la conoscenza è un bene comune non una merce, perchè la conoscenza condivisa si concretizza in collaborazione e partecipazione.

Lab inteso come Laboratorio, ospitato nei locali della Biblioteca del Centro Culturale San Secondo. Un laboratorio multifunzionale, come le tessere di un mosaico:

- il Laboratorio della Conoscenza: un'aula informatica, attrezzata per insegnare ed apprendere, realizzata interamente con software libero, aperta a tutti (associazioni, scuole, enti pubblici, singoli cittadini). Uno spazio dove imparare ad essere non solo dei consumatori digitali.

- il Laboratorio  delle Competenze: un settore dei locali con dotazione di Arduino, Raspberry, gps per Openstreet Map, web server Linux, distribuzioni Linux, ambienti di sviluppo, “materiale elettronico”. Tutto il necessario per provare, sperimentare, mettere a frutto le proprie competenze, condividerle per creare, realizzare idee e progetti.

- il Laboratorio  della Formazione: la bottega artigianale, l'angolo della riparazione e del riuso che offre una possibilità di inserimento o re-inserimento lavorativo, un percorso di formazione professionale a partire dalla riparazione fino alla realizzazione di servizi/infrastrutture informatiche.

- infine il Laboratorio della Sostenibilità: la parola al Centro del Centro Culturale e del progetto OpenLab. Le gambe dello Sviluppo e dell'Innovazione non potrebbero camminare spedite senza la Cultura della Sostenibilità: quella che assicura diritti e dignità alle persone, cura e tutela l'ambiente in cui viviamo.

OpenLab è già attivo:

- abbiamo ospitato, dopo molti anni, il Linux Day Astigiano;
- l'officina di riparazione e ricondizionamento computer è operativa;
- stiamo realizzando dispositivi per disabili;
- proseguiamo in continuità con Progetto Radis il supporto alla didattica ...

.... ma abbiamo bisogno di risorse economiche per completare la messa a punto della struttura: cablaggio ed allestimento locali, rack, server, monitor LCD, webcam, televisore per proiezione e videconferenze, stampante 3d.  

Per realizzare ciò che abbiamo programmato dobbiamo raccogliere 10.000 euro, perciò chiediamo il tuo aiuto per raggiungere l'obiettivo. La contribuzione è libera, puoi donare l'importo che vuoi, ci siamo permessi di dare alcune indicazioni in questa piattaforma on line: https://www.produzionidalbasso.com/project/openlab-asti/

Se non arrivassimo immediatamente alla vetta della raccolta, sapremo adattarci modulando gli acquisti. OpenLab Asti esisterà comunque: il tuo contributo non andrà perciò perduto ...

Ultimo aggiornamento (Giovedì 11 Febbraio 2016 12:20)

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna